Categorie
@localhost

reactnative @ 127.0.0.1

📅 23 Novembre 2021 🕤 dalle 9.30 alle 13.00

logo azzurro con scritta reactnative @ localhost

React Native è un framework pensato per sviluppare applicazioni mobile multiplatform, open source, basato su React e supportato da Facebook, che ha il vantaggio di poter scrivere i componenti in Javascript ma sfruttare la velocità del rendering nativo, con una fantastica developer experience.

E ne dobbiamo parlare? Sì, reactnative @ localhost è dedicato a chi sviluppa app e ancora ha incertezza tra questa soluzione e tutti gli altri framework cross-platform esistenti. Ma è anche pensato per chi è già convinto della bontà di React Native e vuole sentirselo confermare dall’esperienza di altre persone che lo stanno usando quotidianamente.

Ecco gli interventi della mattinata

Da React a React Native in 30 minuti

Quindi sei frontend web developer, conosci React, JavaScript per te non ha segreti, non parliamo di HTML e CSS, e ora ti hanno commissionato un’app mobile che “guarda è semplicissima, è identica alla web app”? Bene! C’è React Native, che ci vorrà mai a pubblicare questa roba nell’App Store! Vieni con me, miÉ™ poverÉ™ piccolÉ™ web dev, metti da parte le tue speranze illusioni e fai spazio nel tuo vocabolario, ho due o tre cosette da raccontarti.

Edoardo Dusi | Lead Dev @ SparkFabrik
Drupalista ieri, lead dev FE e mobile oggi. Ma in realtà gli piace condurre i podcast e presentare gli eventi.

edoardo dusi, ragazzo con capelli corti, barba, baffi e occhiali

React Native a Microsoft – Ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare il brownfield

L’ultima cosa che mi sarei aspettato, al momento in cui sono entrato in Microsoft, è che il mio modo di capire e usare React Native (dopo 4 anni!) sarebbe stato completamente ribaltato… e invece! In questo talk vi racconterò per linee generali i modi peculiari in cui utilizziamo React Native all’interno di Microsoft, condividendo complessità e tool che abbiamo incontrato sul percorso. Dalla DX alla UX, React Native ha trovato modi di infilarsi dappertutto nell’ecosistema Microsoft – portando sotto il proiettore aspetti spesso meno considerati di questa tecnologia davvero poliedrica.

Lorenzo Sciandra | Senior Software Engineer @ Microsoft
Lorenzo è Senior Software Engineer presso Microsoft. Qualche anno fa ha deciso di utilizzare React Native per un progetto, e da allora non si è più fermato: è diventato maintainer e releaser per il progetto nel 2018. Si preoccupa anche molto di OSS e mental health.

lorenzo sciandra, uomo con capelli lunghi legati dietro, occhiali,t shirt bianca e microfono in mano

React Native e le performance: alcune assunzioni sbagliate e del codice non efficiente possono avere un impatto negativo sulle prestazioni della nostra app

Lo sviluppo con React Native dovrebbe essere affrontato con una buona consapevolezza della sua architettura e di come alcune bad practice nel design e nella scrittura del codice possono andare a creare degli scenari sfovorevoli per le performance e quindi negativi per i nostri utenti. Vediamo insieme un esempio pratico di come è facile “sabotare” la nostra app.

Matteo Boschi | Head of Client&FrontEnd @ PagoPA
Matteo è Head of Client&FrontEnd presso PagoPA. Circa 3 anni fa è entrato nel Team per la trasformazione digitale come mobile developer sul progetto app IO, che si basa su React Native. Dalla nascita di PagoPA, circa 2 anni fa, è il lead del gruppo che si occupa dello sviluppo e manutenzione dell’app.

matteo boschi con mano sotto al mento, capelli corti e barba

Modera l’incontro

Claudio Serena

Software Developer @ SparkFabrik

Front and Back End Developer, UX Enthusiast Come sviluppatore si è occupato, negli anni, di tutti gli aspetti dei prodotti e servizi a cui ho lavorato, ma il suo interesse principale rimane la cura dell’esperienza utente, dal concetto all’implementazione.

claudio serena, uomo con barba e baffi vestito in felpa bianco e nero con occhiali

Grazie al nostro Main Sponsor